Sabato 1 ottobre 2016 nella struttura comunale ‘Palazzo Pantaleo’ messa a disposizione delle ‘Chiese Elim in Italia’ dal comune di Taranto, grazie all’impegno del caro fratello assessore Gionatan Scasciamacchia, si è tenuto il Raduno Distrettuale delle Chiese Elim del Sud Italia, con una buonissima partecipazione, raduno aperto anche alle chiese delle varie denominazioni presenti nella città di Taranto.

La giornata è iniziata con una lodevole accoglienza da parte della comunità del coordinatore del Distretto Sud, pastore Emanuele Leone, che ha organizzato tutta la conferenza. I suoi membri hanno servito a tutti noi la colazione e si sono poi con impegno prestati in un gradevole sevizio durante tutto il giorno. La lode a cura del gruppo della comunità ‘Maranathà’  ha portato tutti i partecipanti in un’atmosfera di intensa adorazione dove la presenza di Dio è stata tangibile.

L’argomento di grande attualità nel mondo cristiano e purtroppo nella chiesa: “Matrimonio e divorzio”, che è stato trattato in modo esaustivo dal nostro presidente pastore dr. Giuseppe Croce, è stato molto apprezzato ed ha suscitato grande interesse e clamore.

E’ stata buona ed apprezzata la partecipazione di tanti pastori Elim del Sud e di altre comunità del tarantino con i propri membri di chiesa, ed insieme abbiamo potuto gustare la comunione in Cristo. Le due sessioni, una al mattino e una il pomeriggio, a cura del pastore dr. Giuseppe Croce, sono state di sprono e di grande incoraggiamento a vivere con più efficacia la vita matrimoniale soprattutto dai veri cristiani insieme a Gesù Cristo nostro Signore, perché, come più volte ha sottolineato il Presidente, noi crediamo nel matrimonio indissolubile e non nel divorzio.

Il matrimonio è voluto ed istituito da Dio, il Padre di tutte le famiglie: entrambe le sessioni toccavano versi e brani conosciuti della Parola di Dio e con molto entusiasmo abbiamo appreso insegnamenti e consigli di cristiana convivenza matrimoniale. Successivamente abbiamo avuto anche un buon tempo di domande e risposte alle quali il Presidente ha cercato di dare risposta a quanti necessitavano di consiglio e di dare incoraggiamento a tutti quelli che ne avevano bisogno per la propria vita matrimoniale. Alla fine, una preghiera e la benedizione finale per tutti i mariti e le mogli che con grande gioia hanno lodato e benedetto il Signore insieme.

Nel corso dell’intera giornata e durante la pausa, allietati da un buon pranzo in cui abbiamo gustato alcuni sapori pugliesi, si respirava un’atmosfera di armonia, di amicizia e di comunione fraterna. Siamo certi che continueremo in questo cammino di unità e comunione e questo sarà un ulteriore stimolo per disporci ad ancora più grandi benedizioni e crescita da parte del Signore nostro Gesù Cristo nella famiglia delle Chiese Elim in Italia.

La serata si è conclusa con saluti fraterni ed un invito da parte del Presidente a tutti i partecipanti, specialmente ai pastori, anziani e diaconi, a prenotarsi per il Convegno Nazionale Pastorale di fine ottobre a Bussolengo (VR).

Dio ci benedica.

Il coordinatore distrettuale

Pastore Erminio Luca Rondini